Top Eros Ramazzotti Lyrics

Non Possiamo Chiudere Gli Occhi Lyrics

Weiterlesen

Eros Ramazzotti - Non Possiamo Chiudere Gli Occhi Songtext

Io mi chiamo Nino e ho dieci anni.
Vivo in più di mille periferie,
Ho parenti neri, bianchi e gialli, e ogni giorno subisco soverchierie.
La mia storia è un grido su bocche mute, una di quelle storie taciute.
Io mi chiamo Nino e tu devi ascoltarmi: è da quando esisto che su di me
Alzano la voce e anche le mani.
Il male che fa dentro tu non sai quant’è..
La mia storia è un grido che non ha fine, da quanto tempo io sento dire:
Non possiamo chiudere gli occhi, guarda li cosa succede,
Non possiamo chiudere gli occhi, dillo a chi non vuole vedere.
Il risveglio delle conoscenze più non tarderà,
Sarà questa la notizia sconvolgente quando arriverà..
Sono vostra madre e mi chiamo terra.
Vi ho cresciuti tutti quanti, io.
Ricordate un tempo com’ero bella, prima che deturpassero il volto mio.
La mia storia è un grido di sofferenza, in mezzo a troppa indifferenza.
Non possiamo chiudere gli occhi, guarda li cosa succede,
Non possiamo chiudere gli occhi, dillo a chi non vuole vedere.
Non possiamo chiudere gli occhi, dillo forte a certe persone,
Non possiamo chiudere gli occhi, non possiamo farlo – tu lo sai- ora più che mai.
Non possiamo chiudere gli occhi, guarda li quanto dolore,
Non possiamo chiudere gli occhi, dillo forte a certe persone,
Il risveglio delle conoscenze più non tarderà..
Sarà questa la notizia sconvolgente quando arriverà.
Io mi chiamo Nino e ho dieci anni, non dimenticarti mai di me!
Io mi chiamo Nino e ho dieci anni, non dimenticarti mai di me!
Nutzer fragen auch
Ist Eros Ramazzotti ein Künstlername?
Welche Sprachen spricht Eros Ramazzotti?
Wie viel Geld hat Eros Ramazzotti?
Wie heißt Eros Ramazzotti wirklich?
Copyright © 2000-2020 MusikGuru.de
Okay
Wir verwenden Cookies. Um Dir einen uneingeschränkten Service zu gewährleisten, stimme der Cookie-Nutzung zu.