Libiamo Lieti Calici (Brandisi) - La Traviata Lyrics

Weiterlesen

Giuseppe Verdi - Libiamo Lieti Calici (Brandisi) - La Traviata Songtext

Alfredo: Libiamo, libiamo ne'
lieti calici,
Che la bellezza infiora;
E la fuggevol, fuggevol ora
S'innebrii a voluttà.
Libiam ne' dolci fremiti
Che suscita l'amore,
Poichè quell' occhio al core
Omnipotente va.
Libiamo, amore, amor fra I calici
Più caldi baci avrà

Tutti: Ah, libiamo;
amor fra I calici
Più caldi baci avrà

Violetta: Tra voi, tra voi saprò dividere
Il tempo mio giocondo;
Tutto è follia, follia nel mondo
Ciò che non è piacer.
Godiam, fugace e rapido
E il gaudio dell' amore;
E un fior che nasce e muore
Nè più si puù goder.
Oh, Godiam - c' invita, c'invita un fervido
Accento lusinghier.

Tutti: Oh, Godiam- la tazza, la tazza
e il cantico
La notte abbella e il riso;
In questo, in que-sto paradiso
Ne scorpa il nuovo dì.

Violetta: La vita
è nel tripudio

Alfredo: Quando
non s' ami ancora

Violetta: Nol dite
a chi lo ingora.

Alfredo: È il mio
destin così

Tutti: Godiam - la tazza, la tazza
e il cantico
La motte abbelle e il riso;
In questo, in questo paradiso
Ne scorpa il nuovo dì
Oh, ne scorpa il dì (4x)
Copyright © 2000-2020 MusikGuru.de
Okay
Wir verwenden Cookies. Um Dir einen uneingeschränkten Service zu gewährleisten, stimme der Cookie-Nutzung zu.