Facebook
Twitter
Problem melden

Che male c'è Songtext

Che male c'è
Sto parlando con me
Aspetto che si faccia giorno
Fuori e dentro la città
Troppo tardi per fermarsi
Troppo presto per andare
Resto sveglio e grido forte
La mia voglia di sentire

Che male c'è
Sto parlando con me
Maledico le occasioni
Per potermi rimettere al mondo
Non escono da sole
Parole importantissime
E non è colpa mia se
è tutto così difficile
Che male c'è
Sto parlando con me
Da una vita che non mi fa paura
Come fa paura a te
Che telefoni in centrale
Questo lo saprà mio padre
Questo lo saprà mia madre

Sto parlando con te
E adesso pensi di far male
Con il tuo obbedire
Ad un ordine sbagliato
Non c'è soluzione
A quello che hai iniziato
E così mi ucciderai sì lo farai
Perché non vuoi capire
Per quello che non sai
Mentre colpisci in cinque
Colpisci tutti quelli come me
Che incontrerai nella tua libertà

Troppo tardi per salvarmi
Troppo presto per morire
Ora che è quasi finita
Ora che non potrà mai più finire
Troppo tardi per salvarmi
Troppo presto per morire
Ora che è quasi finita
Non potrà mai più finire
News
Ohne Perücke und Make-up: Motsi Mabuse kündigt Auszeit an
Vor 2 Tagen
Ohne Perücke und Make-up: Motsi Mabuse kündigt Auszeit an
„In unseren Armen gestorben“: Guido Maria Kretschmer trauert um seinen Hund
Vor 2 Tagen
„In unseren Armen gestorben“: Guido Maria Kretschmer trauert um seinen Hund

Album La conseguenza naturale dell'errore (2012)

Marina Rei
  1. 1.
    L'errore
  2. 2.
    E mi parli di te
  3. 3.
    Qui è dentro
  4. 4.
    Nei fiori infranti
  5. 5.
    Che male c'è
  6. 6.
    Il modo mio
  7. 7.
    Mani sporche
  8. 8.
    Che male c'è (Morricone orchestra version)
Marina Rei - Che male c'è
Quelle: Youtube
0:00
0:00
Made with in Berlin
© 2000-2024 MusikGuru