Facebook
Twitter
Problem melden

Per chi aspetta Songtext

Pulito come il pane, un po' come la neve,
Lavoro per pagare il poco che possiedo,
Ho costruito la mia torre riparata dal vento
Ma stamattina ho sentito le urla degli avvoltoi
Rompere il silenzio.

E' dura per chi aspetta, ma non vuole aspettare,
è dura stare zitti se si vuole gridare.

Era normale recitare la vita di ogni giorno
Vestito da me stesso lungo vie quasi sempre senza ritorno
E poi gli anni aggressivi di televisione sfrenata,
Il rifiuto del silenzio, di chi aspetta che esploda una bomba innescata.

E' dura per chi aspetta, dura com'è adesso
Come lo è per tutti, è dura per me stesso.

Ma il respiro del vento un giorno salì per le scale
Passando dalla mia stanza fino al centro del temporale,

Camminai rasoterra, dipinsi il volto con colori di guerra,
Mi preparai ad uscire dopo aver lucidato il mio vecchio fucile.

E' dura per chi aspetta, ma non vuole aspettare
Di prendere la mira prima di sparare,
è dura per chi aspetta, è duro stringere i denti,
Noi, persi in questi tempi... noi, schiavi di questi tempi.
News
Elton: Kritik an seinem Rauswurf
Vor 17 Stunden
Elton: Kritik an seinem Rauswurf
The Libertines: Keine Suchtmittel im Studio
Vor 2 Tagen
The Libertines: Keine Suchtmittel im Studio

Album Al centro del temporale (1998)

La Rosa Tatuata
  1. 1.
    Storie di paese
  2. 2.
    Briciole di pane
  3. 3.
    Per chi aspetta
  4. 4.
    Nessuno ti vuole
  5. 5.
    Treno di mezzanotte
  6. 6.
  7. 7.
    Oltre le scogliere
  8. 8.
    Ai bordi della strada
  9. 9.
    Quello che tu vuoi
  10. 10.
    Temporale
  11. 11.
    Fiume in piena
  12. 12.
    Ninna nanna per Sally
La Rosa Tatuata - Per chi aspetta
Quelle: Youtube
0:00
0:00
Made with in Berlin
© 2000-2024 MusikGuru